COME HO TROVATO IL CORAGGIO DI VIAGGIARE DA SOLA!

COME HO TROVATO IL CORAGGIO DI VIAGGIARE DA SOLA!

Oggi voglio parlarvi di come ho trovato il coraggio di partire da sola per il mio primo viaggio in solitaria, non era un momento facile della mia vita, molte cose non stavano andando nel verso giusto, ma su una cosa ero SICURA!

Ero STANCA..ero stanca di stare male, ero stanca di dover sempre rinunciare, ero stanca anche di avere paura, però la paura non se ne va solo perchè si è stanchi di averla, ed ero anche tanto stanca di dover rinunciare sempre solo perché ero da sola, vi lascio la mia intervista che ho fatto per il Blog

VIAGGIO DA SOLA PERCHE’

Una STELLA CADENTE per un desiderio!

Una STELLA CADENTE per un desiderio!

Oggi voglio parlarvi di desideri!

Si i desideri sono tutto quello che vorresti, quello che pensi, che credi ti porterà la felicità e così la maggior parte delle volte ci rivolgiamo alle stelle, infatti la notte delle stelle cadenti siamo tutti con il naso all’insù per chiedere di realizzare il nostro desiderio.

A  volte anche in serate d’inverno si guarda verso il cielo e ci sono quelle fredde sere dove guardare le stelle ti da un senso di pace ma a volte anche un senso di nostalgia o tristezza, spesso si può pensare anche ad una persona,  allora perché quest’anno invece di accontentarci di guardarle le stelle non ne regaliamo una?!

Una stella per una persona speciale, oppure anche per noi stessi perché no!

“Se guardi il cielo e fissi una stella, se senti dei brividi sotto la pelle, non coprirti, non cercare calore, non è freddo ma è solo amore.”

Come Affrontare la Solitudine!

Come Affrontare la Solitudine!

Spesso più di quanto si voglia ci si ritrova da soli, ci si ritrova soli ad affrontare determinate situazioni, ci si ritrova da soli a viaggiare, ci si ritrova da soli e si ha questo senso di paura di rimanere da soli, ma se in un determinato momento della nostra vita siamo soli, non significa che lo siamo davvero o che lo saremo per il resto della nostra vita!

https://www.viaggiaredasoli.net/roberta-con-il-viaggio-ha-affrontato-la-sua-grande-paura-della-solitudine/

Viaggiare per ritrovare se stessi o ritrovare se stessi viaggiando?

Viaggiare per ritrovare se stessi o ritrovare se stessi viaggiando?

Che cos’è questo viaggio consapevole?

Direi che è un viaggio in solitaria ma che ha uno scopo che non è solo quello di visitare un posto nuovo, ma di vedere ed ascoltare te stesso per la prima volta, è un viaggio per riscoprirti senza essere influenzato da altre persone, è un nuovo modo di viaggiare!

Personalmente ho sempre avuto paura di viaggiare da sola, ma un giorno ne sono stata “costretta” diciamo così, non era nemmeno un bel periodo per me e così ho dovuto mettere insieme molti fattori prima di rendermi davvero conto che io ce la potessi fare anche da sola!

Siamo Morti e non lo Sappiamo!

Siamo Morti e non lo Sappiamo!

Il titolo è un po' forte, ma volevo attrarre la tua attenzione!

Qualche giorno fa mi sono imbattuta in una frase che mi ha colpito particolarmente.

"La morte dell'essere umano pensante è partire dagli strumenti che pensano per noi"

In effetti siamo circondati da così tanti strumenti come le applicazione ad esempio maps, potrei citarne tantissime altre, come anche la calcolatrice. Siamo così abituati a delegare e far pensare gli altri che non ci impegniamo più a pensare noi, e per noi stessi, aspettiamo che a pensare per noi siano gli altri e poi siamo infelici se ciò che succede è ciò che non volevamo succedesse.

Questo succede perché non siamo più in grado di pensare, siamo così abituati a non ascoltare noi stessi, che non capiamo che siamo noi stessi a creare insoddisfazioni nelle nostre vite e crediamo più agli altri che a noi e questo è SBAGLIATO .

Vuoi liberarti dagli schemi comuni? Vuoi credere più in te stesso? Vuoi essere libero?

Confronto di Idee! La Mia Idea!

Confronto di Idee! La Mia Idea!

Oggi ho deciso di condividere con voi una questione che mi sta molto a cuore, in realtà qualche giorno fa ho avuto un confronto di opinioni con una persona, ho gradito davvero molto questa cosa per il semplice motivo che a volte confrontarsi con pensieri diversi non è un male, io la penso in un modo e lei la pensa in un altro, ma non c’è nulla di male è normale, l’importante è capire il punto di vista di entrambe!

Perché ho voluto fare questa premessa, per parlarvi  di quello che penso io, non voglio che fraintendiate.

Il Pensiero Positivo Che Cos'è?!

Il Pensiero Positivo Che Cos'è?!

Con il termine PENSIERO POSITIVO si designa una scuola di pensiero che sostiene il vantaggio di allineare la mente a uno stato di positività, superando gli schemi di pensiero negativi sussistenti e creandone di nuovi, più ottimisti e sani, al fine di affrontare con FIDUCIA la propria esperienza di vita e raggiungere il benessere psicofisico.

Ok questo l’ho preso da wikipedia!

È sì è la prima cosa che salta fuori se cerchi su google che cos’è il pensiero positivo!  

Adesso voglio parlarti di come io sono venuta a conoscenza del pensiero positivo:

qualche anno fa mi sono ritrovata in una strana situazione, non ero più soddisfatta, non riuscivo a raggiungere i miei obbiettivi e tutto sembrava andare sempre male. Così un giorno parlando con una persona mi ha consigliato un film..

Lì per lì ho pensato perchè mi ha dato il link del film invece che darmi lei un consiglio.. quindi mi sono messa a guardare questo film e devo dire che mi ha aperto gli occhi su moltissime cose.

Addio Stress da Valigia!!

Addio Stress da Valigia!!

Voglio affrontare con te un altro aspetto del viaggio in solitaria. In realtà dei viaggi in generale.

LA VALIGIA / ZAINO

Parliamo un po’ di questo viaggio, la prima cosa che viene in mente  quando si pensa di fare un viaggio è la valigia o zaino.

Anche in un viaggio in solitaria questa priorità non cambia! Cambia il fatto che essendo che sarai da solo/atoccherà a te portare dietro tutto il necessario e non dimenticare nulla, perché si sa quando si è in due o in gruppo alla fine se una cosa non ce l’ha uno ce l’ha l’altro, ecco qui non sarà così se una cosa te la dimentichi o la compri una volta arrivato nel posto o fai senza e ci rinunci! Non ci sono molte alternative.

Se il tuo viaggio prevede molti spostamenti il mio consiglio è quello di usare lo zaino, magari uno zaino abbastanza capiente e se sei una donna porterai con te la borsa, attenta a scegliere una borsa capiente ma non la maxi bag! Perché se il tuo intento è quello di visitare dei musei non tutti saranno felici di una mega borsona e ti potrebbe capitare di doverla lasciare al guardaroba. Quindi scegli la via di mezzo tra una pochette e una maxi bag!